Plantari propriocettivi

L’ortopedia Gavardini Rapetti ha sviluppato una nuova linea di plantari “propriocettivi”, ovvero una tipologia di plantari ergonomici che vanno a correggere errori nella postura lavorando non sulla parte ortopedica ma sulla parte neuromuscolare.


La propriocezione secondo la definizione che e dà Wikipedia è: “la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio e lo stato di contrazione dei proprimuscoli, anche senza il supporto della vista. La propriocezione assume un’importanza fondamentale nel complesso meccanismo di controllo del movimento”.


Sicuramente questo meccanismo risulta essere molto importante per il controllo del movimento del nostro intero organismo, grazie al fatto che ci rende capaci di percepire il nostro corpo all’interno della spazialità.
Nella fattispecie la propriocezione (termine che deriva dal latino proprius ovvero appartenere a se stesso) è una percezione che noi abbiamo dei nostri arti e della nostra posizione anche senza vedere, quindi aldilà del senso della vista. Ci permette soprattutto di stare in posizione eretta e di poter camminare. Il suo funzionamento è basato principalmente sullo scambio di informazioni con il nostro sistema nervoso.

I nostri plantari propriocettivi sono realizzati con sistemi innovativi Cad Cam proprio con le finalità di fornire informazioni di tipo propriocettivo al nostro sistema tonico posturale, magari correggendo la dinamica del passo e portando benefici all’allineamento statico e alla postura che abbiamo nel camminare.